19/09/2016
GIORDANO: LE PROBLEMATICHE DEI PLESSI SCOLASTICI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO “ORAZIO LAZZARINO” DI GALLICO NON SONO PIU RINVIABILI

L ex consigliere regionale Giuseppe Giordano, anche alla luce dei recenti e tragici avvenimenti del terremoto in centro Italia, pone nuovamente all  attenzione dell  amministrazione comunale lo stato dei plessi scolastici facenti parte l  Istituto Comprensivo "Orazio Lazzarino" di Gallico.

Giordano ricorda gli innumerevoli e pregressi interventi, le assemblee pubbliche, nonché la presentazione di una petizione popolare su impulso del comitato cittadini-genitori-docenti sul plesso della   "Scuola Media Boccioni", dichiarato inagibile nel 2008, con il conseguenziale trasferimento “provvisorio" in un edificio residenziale privato a Gallico Marina alla foce del Torrente Gallico.

            Da allora le diverse amministrazioni comunali che si sono succedute hanno sfiorato il problema con azioni sterili ed infruttuose.

La triade commissariale a suo tempo - sottolinea Giordano- delibero   il consolidamento della struttura scolastica inserendola nel piano delle priorità ex art. 145 del TUEL, giusta deliberazione n. 63 del 7 maggio 2013.

 Di seguito sempre la triade commissariale adotto   la deliberazione n. 169 dell  8 agosto 2013 n. 169 con approvazione del progetto preliminare per il consolidamento strutturale del Boccioni, e contestuale devoluzione di un mutuo, acceso in precedenza presso la CCDDPP per € 1.700.000,00.

 La CC.DD.PP. non diede attivazione al mutuo citato per la mancanza del progetto esecutivo e da tale data ad oggi, non si registrano iniziative utili per la soluzione definitiva del problema.

“Ebbi modo - rimarca Giordano - di segnalare anche la necessità di una seconda verifica strutturale al fine di determinare con certezza la tipologia di intervento da eseguire.

Sul punto le amministrazioni succedutesi non hanno mai assunto una decisione chiara e definitiva, lasciando il tutto in un soporifero oblio -che si scontra con le aspettative della cittadinanza- e non fa luce su eventuali pregressi comportamenti omissivi o ingiustificate negligenze dell  apparato burocratico comunale.

Purtroppo anche la nuova amministrazione Falcomatà, -denuncia l  ex consigliere regionale- non ha ancora posto in essere la dovuta ed attesa attenzione sulla problematica di che trattasi, nonostante la devoluzione di un mutuo a parziale finanziamento dell  opera ed alla contestuale partecipazione “poco efficace” al bando regionale che ha relegato la scuola Boccioni al 321° posto nella graduatoria per le opere ammesse per l  anno 2017.

Permanendo questa situazione ed in assenza di iniziative mirate alla soluzione del problema, il plesso scolastico continuerà a restare nel più completo abbandono, anche perché per le passate annualità 2015 e 2016 sono inseriti in posizione “utile” della graduatoria definitiva circa sessanta interventi in tutta la Regione.

In conseguenza - sottolinea Giordano - il comune continuerà a pagare ancora per tanto tempo le rilevanti spese di locazione per fruire, tra l  altro, di locali notoriamente inadeguati a garantire la necessaria offerta formativa alla popolazione scolastica del territorio. Analoga situazione di stallo si registra anche per l  intervento di ristrutturazione e messa a norma dell  ex asilo di Passocaracciolo, più volte in passato inserito nel Piano delle OOPP del comune, ma i cui lavori non si sono mai avviati.

Quanto sopra rappresenta la esigenza primaria legata all  edilizia scolastica del territorio mentre, con l  avvio dell  anno scolastico, si rendono necessari ed urgenti alcuni piccoli ma altrettanto fondamentali interventi per assicurare una serena e decorosa attività scolastica. Nella fattispecie la riparazione dei soffitti necessari a rendere fruibili ed agibili rispettivamente un  aula nel plesso scolastico di Passo Caracciolo e la sala conferenze del plesso di via Quarnaro. Inoltre da tempo la è richiesta l  attivazione del servizio ADSL per Gallico Superiore, Sambatello e via Quarnaro, ed il sistema di allarme dell  attuale struttura che ospita la Scuola Media. Davanti a queste esigenze primarie della comunità- conclude Giordano- si invita l  amministrazione comunale ad una decisa azione per la definitiva soluzione dei problemi sopra elencati.

 

GLI ALTRI COMUNICATI
RC. Incontro a Gallico sulla scuola Boccioni
19/04/2015 - Reggio Calabria - La scuola elementare Quarnaro di Gallico ha ospitato l’incontro organizzato su iniziativa di Giuseppe Giordano, già consigliere regionale, e del consigliere comunale Ciccio Gangemi,  per fare il punto sulla messa in sicurezza ed il recupero dell’edificio scolastico della scuola media "Umberto Boccioni", iniziativa che ha visto la presenza del sindaco [...]
Conferenza stampa. Istituzione e accreditamento Registro Tumori
12/02/2015 - Una rete di associazioni, l’ex consigliere regionale del Partito Democratico Giuseppe Giordano ed i rappresentati dell’ASP di Reggio Calabria hanno preso parte alla conferenza stampa tenutasi  alla Sala Levato del Consiglio Regionale. Erano presenti, fra gli altri, Arturo Rocca dell’Osservatorio Diritto alla Vita, Lidia Liotta di Legambiente, Angelo Rossino per Articolo 32, [...]
Convegno Sala Calipari “Calabresi protagonisti del cambiamento”. L’On. Giordano incontra i cittadini, associazioni e le categorie produttive
19/11/2014 - La Calabria e i calabresi sono stati gli autentici protagonisti dell’incontro pubblico organizzato da Giuseppe Giordano, ospitato ieri pomeriggio  all’Auditorium Calipari del Consiglio regionale, per incontrare la cittadinanza. Giordano, consigliere regionale uscente e candidato alle elezioni del prossimo 23 novembre nella lista del Partito Democratico, ha ribaltato i [...]
Giordano: sui servizi di ginecologia e ostetricia dell’azienda ospedaliera reggina avevamo, purtroppo, previsto tutto
14/11/2014 - Le attività di verifica disposte dalla Procura della Repubblica dei reparti di ginecologia, ostetricia, neonatologia e chirurgia presso l’azienda ospedaliera di Reggio Calabria su episodi reiterati di presunta malasanità confermano quanto da me denunciato in tempi non sospetti sulle conseguenze drammatiche del ridimensionamento delle strutture ospedaliere del reggino e in [...]
Giordano (Pd): “Rifiuti, la Calabria non diventi una discarica a cielo aperto”
13/11/2014 - REGGIO CALABRIA – “Ancora una volta la Calabria rischia di diventare una discarica a cielo aperto. Adesso basta, i calabresi non ne possono più di decreti speciali, emergenze rifiuti e bollette alle stelle: si trovi una soluzione definitiva che elimini la spazzatura dalle strade puntando su differenziata e ciclo virtuoso dei rifiuti”. Si esprime così Giuseppe [...]
Giordano: la Provincia agisca in modo responsabile nella elaborazione del nuovo piano di dimensionamento scolastico
12/11/2014 - E’ stato avviato dall’assessorato regionale alla cultura l’iter per    avviare le procedure per il dimensionamento dell’anno scolastico 2015/16. Le operazioni vanno trasmesse dalle Province alla Regione entro il prossimo quindici dicembre, poiché gli atti devono essere definiti entro il trentuno dicembre. Mi auguro, sostiene il consigliere regionale [...]
1
2
3
4
5
>>