08/11/2014
Giordano: il tavolo tecnico governativo sui precari dia risposte concrete

La fissazione nella capitale per il prossimo 12 novembre del tavolo tecnico per la risoluzione dei problemi dei precari,LSU ed LPU, nonché sulla copertura finanziaria degli ammortizzatori sociali è da leggere positivamente e mostra una apertura del governo a tali problematiche con il coinvolgimento diretto nelle trattative delle organizzazioni sindacali.

Il consigliere regionale del Partito Democratico Giuseppe Giordano interviene su quella che può definirsi ormai una polveriera sociale in una Calabria martoriata e che dovrà spingere il governo, alle prese con le difficoltà di bilancio, a trovare le giuste risorse a favore di intere categorie sociali, alle quali sono stato vicino in questi anni durante la mia attività istituzionale, che per far sentire la loro voce sono state costrette ad adottare metodi di lotta molto forti e decisi con il blocco della circolazione sulle strade calabresi.

In tal senso, sottolinea Giordano, faccio mie le preoccupazioni manifestate dalla delegazione parlamentare calabrese del Partito Democratico e auspico un confronto che finalmente riconosca quei diritti che giustamente ,e per buona parte, sono rivendicati dai lavoratori alla luce di normative approvate e che non hanno trovato la loro attuazione per la mancata emanazione dei relativi decreti attuativi.

Mi riferisco in particolare, evidenzia il consigliere regionale, ai 50 milioni di euro previsti dalla legge di stabilità per l’annualità in corso e che, se sbloccati, potrebbero portare alla definitiva sistemazione del bacino degli LSU ed LPU. A ciò si aggiunga, rimarca Giordano, la drammatica condizione delle migliaia di lavoratori che godono degli ammortizzatori sociali e che attendono ancora il pagamento delle spettanze riferibili ad alcune mensilità 2013 e per l’intero anno 2014.

Il riscontro positivo al tavolo tecnico, la partecipazione delle sigle sindacali, l’apertura manifestata dal governo, conclude Giordano, fanno ben sperare che la vertenza si concluda positivamente e si eviti così il rischio di una rivolta sociale che metterebbe in crisi il già fragile tessuto socioeconomico calabrese
GLI ALTRI COMUNICATI
Giuseppe GiordanoGaranzia Giovani. Giuseppe Giordano: “Dobbiamo scongiurare il rischio che i fondi vengano riprogrammati”
29/10/2014 -  REGGIO CALABRIA – “E’ inaccettabile la leggerezza con la quale il governo regionale di centrodestra e in particolare l’assessorato al lavoro hanno trattato il programma Garanzia Giovani”. Si è espresso così Giuseppe Giordano, candidato al Consiglio Regionale della Calabria nella lista del Partito Democratico a sostegno di Mario Oliverio, dopo le [...]
Officina Calabria: un importante contributo per l’affermazione del sindaco Falcomatà e del centrosinistra
28/10/2014 - Un successo elettorale che premia il rinnovamento della classe politica cittadina e che ha visto  la lista Cambiare Reggio Cambia/Officina Calabria raggiungere un risultato ampiamente positivo. Il Presidente di Officina Calabria, On.le Giuseppe Giordano, evidenzia il ruolo determinante del movimento nel raggiungimento del quorum garantendo così una rappresentanza nel nuovo consiglio [...]
Giordano: si risolvano al più presto le criticità del servizio di integrazione e supporto al servizio di “Urgenza ed Emergenza SUEM 118” dell’ASP n° 5
06/10/2014 - Il consigliere regionale Giuseppe Giordano ha presentato una interrogazione a risposta scritta su diverse problematiche che interessano  il servizio di integrazione e supporto al servizio di “Urgenza ed Emergenza SUEM 118” ricadente nella competenza territoriale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria. Nella interrogazione presentata si pone in evidenza come [...]
Giordano: non si sconvolga l’Anas regionale
22/09/2014 - La preoccupazione manifestata dalle sigle sindacali sul tentativo surrettizio da parte dei vertici dell’Anas di ridimensionare o comunque rivedere in senso negativo l’assetto organizzativo dell’ente è pienamente condivisibile.  Il consigliere regionale Giuseppe Giordano valuta negativamente i provvedimenti amministrativi dei vertici aziendali dell’Anas con i [...]
REGISTRO TUMORI E SITI CONTAMINATI NELLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA: TAVOLA ROTONDA A LOCRI
13/09/2014 - L associazione  “Articolo32 Calabria” e il Movimento Officina Calabria hanno organizzato una tavola rotonda e dibattito  sul temaREGISTRO TUMORI E SITI CONTAMINATI NELLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA: CRITICITA  E PROPOSTE DI INTERVENTO. L importante iniziativa che si terrà a Locri sabato 13 settembre, alle ore 16,00, presso il Palazzo della cultura, vedrà [...]
Giordano: nonostante le rassicurazioni continua a non funzionare l'impianto di trattamento e smaltimento dei rifiuti di Siderno
11/09/2014 - Ancora una volta associazioni, comitati e cittadini della città di Siderno devono prendere atto dei mancati interventi sull’impianto di selezione e trattamento dei rifiuti sito in contrada San Leo. Il consigliere regionale Giuseppe Giordano ,nel partecipare e nell’aderire al nuovo sit- in di protesta ,sottolinea come gli impegni presi nel mese di agosto dagli organismi [...]
<<
2
3
4
5
6
>>