26/09/2013
GIORDANO:BLOCCARE L’ITER PER LA CONCESSIONE DELL’AREA DEMANIALE DEL PORTO DI SALINE IONICHE ALLA SEI E LA REGIONE FACCIA I SUOI PASSI

Il risultato del referendum  svoltosi nel Canton  del Grigione in Svizzera  conferma, ove ce ne fosse bisogno, la trasversalità di un fronte del no alla centrale a carbone, che coinvolge i cittadini, le istituzioni e le associazioni;nonostante ciò la SEI, stando alle ultime dichiarazioni, non intende retrocedere dai suoi passi e continua imperterrita nelle sue azioni. Il consigliere regionale Giuseppe Giordano interviene nel dibattito in atto manifestando da un lato piena soddisfazione per la battuta di arresto della politica industriale della SEI, dall’altro però, mette in guardia su un fatto preoccupante, non valutato nella sua gravità, e  che dovrebbe portare ad  una risposta immediata. Qualche mese fa,sottolinea Giordano,  la SEI  ha presentato la domanda per ottenere in concessione per la durata di anni cinquanta una zona di demanio marittimo in località porto di Saline Joniche del comune di Montebello Jonico da cui è scaturito un bando di gara per dare “in concessione  aree e pertinenze demaniali, infrastrutture portuali e specchi acquei, allo scopo di realizzare e gestire un terminale marino a servizio della centrale termoelettrica a carbone da 1.320 MWEL (2 x 660 MWEL) che la società richiedente intende realizzare nell’area dell’agglomerato industriale di Saline Joniche, con contestuale esecuzione di interventi di ripristino della funzionalità e di adeguamento delle infrastrutture marittime esistenti “.Nelle sostanza, evidenzia  il consigliere regionale, pur con un procedimento pendente presso il TAR del Lazio che deve decidere sulla autorizzazione alla costruzione della centrale,  la SEI intende,nelle more,  “impadronirsi “dell’area portuale bloccando così ipotesi di sviluppo alternative. Da qui la necessità, secondo Giordano, di verificare urgentemente da parte delle  istituzioni pubbliche le azioni da porre in essere  per  bloccare l’iter amministrativo ed evitare la spoliazione di un bene che potrebbe essere finalizzato per altri scopi. Su queste basi, afferma  Giordano, non posso che fare un appello al governatore Scopelliti  affinchè la regione intervenga immediatamente per scongiurare tale pericolo in quanto,al  di là della meritoria impugnazione proposta presso il TAR Lazio  a seguito di un ordine del giorno consiliare votato all’unanimità, vorremmo ricordare gli impegni ufficiali presi sull’area dell’ex liquilchimica.Nella seduta consiliare del 17 luglio 2012,infatti,  il Presidente Scopelliti comunicò come l’area fosse oggetto di una valutazione in sinergia con   Invitalia per programmare una ipotesi di sviluppo alternativa a quello della SEI nel pieno rispetto della vocazione turistica e immaginando anche un concorso internazionale di idee. In questa prospettiva, ricordava il Governatore, si potranno utilizzare  i nuovi fondi comunitari,individuando una azione specifica, e ,ove possibile, gli stessi fondi FAS. Ebbene, conclude Giordano, chiedo che, alla luce degli impegni assunti e sui quali vorremmo conoscerne gli sviluppi, il governo regionale valuti se proporre un eventuale ricorso avverso la procedura finalizzata alla concessione dell’area portuale o presenti una istanza perché la stessa procedura venga sospesa in attesa delle determinazioni del TAR Lazio e in ragione dei progetti regionali in corso  per il recupero  del sito industriale.

GLI ALTRI COMUNICATI
registro tumoriGIORDANO:LUCI ED OMBRE SUL PERCORSO DEL REGISTRO TUMORI
05/01/2017 - Nel dare atto dell’impegno profuso dai responsabili dell’ASP di Reggio Calabria nel rendere operativo il tanto atteso registro tumori non posso non rilevare come una attività così complessa non possa fare a meno di una azione sinergica che coinvolga i numerosi attori istituzionali che a vario titolo svolgono un ruolo importante per la realizzazione di uno strumento [...]
GIORDANO: LE PROBLEMATICHE DEI PLESSI SCOLASTICI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO “ORAZIO LAZZARINO” DI GALLICO NON SONO PIU RINVIABILI
19/09/2016 - L ex consigliere regionale Giuseppe Giordano, anche alla luce dei recenti e tragici avvenimenti del terremoto in centro Italia, pone nuovamente all  attenzione dell  amministrazione comunale lo stato dei plessi scolastici facenti parte l  Istituto Comprensivo "Orazio Lazzarino" di Gallico. Giordano ricorda gli innumerevoli e pregressi interventi, le assemblee pubbliche, [...]
Presentazione del libro “I gallicesi caduti nella Grande Guerra – Albo d Oro”
16/04/2016 - “I gallicesi caduti nella Grande Guerra – Albo d Oro” è il titolo del libro di Carmelo Covani che sarà presentato sabato prossimo 16 aprile alle ore 17.30 nella sala conferenze della scuola elementare di Gallico Marina a Reggio Calabria. In occasione della Grande Guerra, Gallico ha pagato un pesante tributo in termini di vite umane. Ed oggi, grazie a questo [...]
AID My Story Un evento gratuito, pensato dai giovani per i giovani, dove scambiare le proprie esperienze personali
15/04/2016 - Venerdì15 aprile alle ore 9.00 presso il Palazzo Consiglio Regionale, sala Federica Monteleone, in via Cardinale Portanova RC si terrà un Convegno Regionale della Calabria dell Associazione Italiana Dislessia, dal titolo My Story. I Presidenti Provinciali dell AID delle Sezioni della Calabria dalla padrona di casa Adelaide Laganà , a Maria Pia Scafuro Presidente e [...]
Governance sanitaria e ruolo dell’ingegneria clinica: oggi convegno a Reggio Calabria
16/03/2016 - Presso la sala conferenze Confindustria a Reggio Calabria oggi alle 17 si terrà una tavola rotonda "governance sanitaria" sul ruolo dell ingegneria clinica. La tavola rotonda è organizzata dalla Fondazione Mediterranea e da Officina Calabria con il patrocinio degli Ordini professionali dei Medici e degli Ingegneri, del Dipartimento di Ingegneria dell Università Mediterranea, [...]
SITI CONTAMINATI E PATOLOGIE TUMORALI
18/10/2015 - Si è svolta ieri a Melito di Porto Salvo una tavola rotonda, organizzata da Area Grecanica in Movimento e Officina Calabria, su “Siti contaminati e patologie tumorali nell area grecanica“. La conferenza, moderata dall Onorevole Giuseppe Giordano, si è pregiata della presenza dell Assessore regionale all ambiente, Antonella Rizzo, della Responsabile [...]
1
2
3
4
5
>>