04/12/2013
Istituzione del registro tumori. Giordano: “La drammaticità denunciata dai comitati e dalle associazioni”

 

“La mia richiesta, condivisa dal Presidente della terza commissione Pacenza e da tutti i componenti, di audire le numerose associazioni e comitati da anni impegnati nei propri territori nella denuncia sui rischi ambientali e per l’istituzione del registro regionale tumori ,ha permesso di focalizzare l’attenzione sulla drammaticità di una situazione che in futuro potrà solo peggiorare senza interventi mirati e risolutivi”.
Il consigliere regionale Giuseppe Giordano evidenzia come gli interventi che si sono registrati durante la seduta della commissione consiliare abbiano descritto “un contesto ambientale in alcune zone della Calabria che, senza voler suscitare ingiustificati allarmismi, denotano livelli di inquinamento paragonabili alla terra dei fuochi. Per molti anni – sottolinea Giordano – si è voluto mantenere un atteggiamento a dir poco distratto e disinteressato da parte delle istituzioni pubbliche competenti e il risultato che ne è scaturito è quello di un aumento immotivato delle patologie tumorali. Se oggi la soglia di attenzione è maggiore, denuncia il consigliere regionale, ciò è dovuto all’impegno profuso dalla società civile che attraverso comitati e associazioni da anni denuncia uno stato di degrado in cui si sommano la sordità delle istituzioni e il malaffare della criminalità organizzata, tant’è che è stato affermato che il risveglio di tale impegno è “figlio della latitanza della politica su questi temi. Basti pensare a quanto riferito da alcuni associazioni che hanno avuto modo di denunciare, in sede di audizione, alcuni casi eclatanti che vanno dalla Valle della Oliva a diverse aree della Locride e della Piana, da centri come Villa San Giovanni ,ai territori di Scilla, Bagnara, Motta San Giovanni. Lega Ambiente ha sottolineato una vera e propria emergenza ambientale, anche alla luce delle diverse inchieste giudiziarie, ricordando i casi emblematici della Pertusola di Crotone, della Marlane di Praia a Mare, dell’Aspromonte utilizzato come una enorme discarica abusiva. Le stesse associazioni – evidenzia il consigliere regionale – non si sono limitate ad una attività di denuncia ma hanno richiesto interventi concreti e immediati che passino attraverso una bonifica delle aree contaminate, una velocizzazione dell’iter per la piena funzionalità dei registri tumore e del fascicolo elettronico sanitario, la possibilità di istituire un tavolo tecnico  che possa monitorare costantemente l’attuazione degli interventi previsti. In questa direzione non possiamo non valutare positivamente l’intervento della Dott.sa Rosalba Barone, dirigente regionale dei servizi Lea, che ha assicurato il proprio impegno nel velocizzare l’iter di attuazione dei registri tumori, in particolare quello dell’ASP n 5, e ha manifestato la disponibilità a portare avanti un lavoro partecipato fra associazioni, comitati e istituzioni. Un approfondimento di tale problematica ,puntualizza Giordano, grazie alla sensibilità del Presidente Salvatore Pacenza e dei colleghi consiglieri, sarà oggetto di un’altra seduta consiliare nella quale verranno ascoltate altre associazioni e comitati , lo stesso direttore generale dell’ASP n 5 e l’Arpacal. E’ indubbio -conclude Giordano – che le carenze denunciate dovrebbero spingere la classe politica a inserire in via prioritaria nella propria agenda il risanamento ambientale della regione con interventi di natura normativa, finanziaria e di controllo”.

GLI ALTRI COMUNICATI
registro tumoriGIORDANO:LUCI ED OMBRE SUL PERCORSO DEL REGISTRO TUMORI
05/01/2017 - Nel dare atto dell’impegno profuso dai responsabili dell’ASP di Reggio Calabria nel rendere operativo il tanto atteso registro tumori non posso non rilevare come una attività così complessa non possa fare a meno di una azione sinergica che coinvolga i numerosi attori istituzionali che a vario titolo svolgono un ruolo importante per la realizzazione di uno strumento [...]
GIORDANO: LE PROBLEMATICHE DEI PLESSI SCOLASTICI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO “ORAZIO LAZZARINO” DI GALLICO NON SONO PIU RINVIABILI
19/09/2016 - L ex consigliere regionale Giuseppe Giordano, anche alla luce dei recenti e tragici avvenimenti del terremoto in centro Italia, pone nuovamente all  attenzione dell  amministrazione comunale lo stato dei plessi scolastici facenti parte l  Istituto Comprensivo "Orazio Lazzarino" di Gallico. Giordano ricorda gli innumerevoli e pregressi interventi, le assemblee pubbliche, [...]
Presentazione del libro “I gallicesi caduti nella Grande Guerra – Albo d Oro”
16/04/2016 - “I gallicesi caduti nella Grande Guerra – Albo d Oro” è il titolo del libro di Carmelo Covani che sarà presentato sabato prossimo 16 aprile alle ore 17.30 nella sala conferenze della scuola elementare di Gallico Marina a Reggio Calabria. In occasione della Grande Guerra, Gallico ha pagato un pesante tributo in termini di vite umane. Ed oggi, grazie a questo [...]
AID My Story Un evento gratuito, pensato dai giovani per i giovani, dove scambiare le proprie esperienze personali
15/04/2016 - Venerdì15 aprile alle ore 9.00 presso il Palazzo Consiglio Regionale, sala Federica Monteleone, in via Cardinale Portanova RC si terrà un Convegno Regionale della Calabria dell Associazione Italiana Dislessia, dal titolo My Story. I Presidenti Provinciali dell AID delle Sezioni della Calabria dalla padrona di casa Adelaide Laganà , a Maria Pia Scafuro Presidente e [...]
Governance sanitaria e ruolo dell’ingegneria clinica: oggi convegno a Reggio Calabria
16/03/2016 - Presso la sala conferenze Confindustria a Reggio Calabria oggi alle 17 si terrà una tavola rotonda "governance sanitaria" sul ruolo dell ingegneria clinica. La tavola rotonda è organizzata dalla Fondazione Mediterranea e da Officina Calabria con il patrocinio degli Ordini professionali dei Medici e degli Ingegneri, del Dipartimento di Ingegneria dell Università Mediterranea, [...]
SITI CONTAMINATI E PATOLOGIE TUMORALI
18/10/2015 - Si è svolta ieri a Melito di Porto Salvo una tavola rotonda, organizzata da Area Grecanica in Movimento e Officina Calabria, su “Siti contaminati e patologie tumorali nell area grecanica“. La conferenza, moderata dall Onorevole Giuseppe Giordano, si è pregiata della presenza dell Assessore regionale all ambiente, Antonella Rizzo, della Responsabile [...]
1
2
3
4
5
>>