16/01/2014
“Una vergogna che il porto di Gioia Tauro diventi la pattumiera delle armi chimiche siriane”

“E’ una vergogna che il porto di Gioia Tauro diventi la pattumiera delle armi chimiche siriane”. Lo afferma il consigliere regionale Giuseppe Giordano. “La notizia dell’ultima ora – aggiunge – secondo la quale sarà probabilmente il porto di Gioia Tauro ad ospitare le 1.300 tonnellate di armi chimiche provenienti dalla Siria, rappresenta un ulteriore schiaffo per la nostra martoriata regione. Si tratta di un’operazione pericolosissima, che vedrà coinvolto il porto di Gioia Tauro nell’ospitare, sia pur per un periodo temporaneo, armi di distruzione di massa. E’ una vergogna che l’Italia si sia resa disponibile a tale operazione, ma è ancor più inaccettabile che sia stata scelta l’area portuale di Gioia Tauro sulla quale si dovranno applicare misure straordinarie per accogliere ben 1500 contenitori dall’elevatissima pericolosità. Ci si domanda –incalza  Giordano – su quali criteri si è ritenuto il porto di Gioia Tauro l’unico scalo idoneo a permettere l’operazione di trasbordo dalla nave danese Arc Futura alla nave Cape Ray; e  ancora, se si sia  valutato attentamente il rischio per la salute dei cittadini  e dei lavoratori dell’area portuale, nonché le possibile ripercussioni, anche economiche , sull’attività complessiva del porto. Non basta – ad avviso di Giordano -  quanto ha già subito il nostro territorio negli anni con i numerosi carichi di veleni che hanno visto la Calabria crocevia dei traffici criminali internazionali, ma addirittura si devono subire   decisioni ‘formalmente  legittime’ da parte di uno Stato che ha pensato bene di genuflettersi, ancora una volta, alle esigenze di altri Stati. Condivido pienamente – conclude il consigliere regionale -   la posizione assunta dal segretario nazionale di Italia dei Valori Ignazio Messina,  che in questi giorni e in queste ore si è mobilitato per cercare di fermare una azione così penalizzante per la nostra regione. Nel contempo, auspico che le altre forze politiche e sindacali  regionali, la stessa  Regione Calabria, le istituzioni locali, l’autorità portuale reagiscano fortemente ad un atto irresponsabile attraverso una forte opposizione ad  una decisione che condanna la nostra regione ad un ruolo servile e inconsistente”.

GLI ALTRI COMUNICATI
registro tumoriGIORDANO:LUCI ED OMBRE SUL PERCORSO DEL REGISTRO TUMORI
05/01/2017 - Nel dare atto dell’impegno profuso dai responsabili dell’ASP di Reggio Calabria nel rendere operativo il tanto atteso registro tumori non posso non rilevare come una attività così complessa non possa fare a meno di una azione sinergica che coinvolga i numerosi attori istituzionali che a vario titolo svolgono un ruolo importante per la realizzazione di uno strumento [...]
GIORDANO: LE PROBLEMATICHE DEI PLESSI SCOLASTICI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO “ORAZIO LAZZARINO” DI GALLICO NON SONO PIU RINVIABILI
19/09/2016 - L ex consigliere regionale Giuseppe Giordano, anche alla luce dei recenti e tragici avvenimenti del terremoto in centro Italia, pone nuovamente all  attenzione dell  amministrazione comunale lo stato dei plessi scolastici facenti parte l  Istituto Comprensivo "Orazio Lazzarino" di Gallico. Giordano ricorda gli innumerevoli e pregressi interventi, le assemblee pubbliche, [...]
Presentazione del libro “I gallicesi caduti nella Grande Guerra – Albo d Oro”
16/04/2016 - “I gallicesi caduti nella Grande Guerra – Albo d Oro” è il titolo del libro di Carmelo Covani che sarà presentato sabato prossimo 16 aprile alle ore 17.30 nella sala conferenze della scuola elementare di Gallico Marina a Reggio Calabria. In occasione della Grande Guerra, Gallico ha pagato un pesante tributo in termini di vite umane. Ed oggi, grazie a questo [...]
AID My Story Un evento gratuito, pensato dai giovani per i giovani, dove scambiare le proprie esperienze personali
15/04/2016 - Venerdì15 aprile alle ore 9.00 presso il Palazzo Consiglio Regionale, sala Federica Monteleone, in via Cardinale Portanova RC si terrà un Convegno Regionale della Calabria dell Associazione Italiana Dislessia, dal titolo My Story. I Presidenti Provinciali dell AID delle Sezioni della Calabria dalla padrona di casa Adelaide Laganà , a Maria Pia Scafuro Presidente e [...]
Governance sanitaria e ruolo dell’ingegneria clinica: oggi convegno a Reggio Calabria
16/03/2016 - Presso la sala conferenze Confindustria a Reggio Calabria oggi alle 17 si terrà una tavola rotonda "governance sanitaria" sul ruolo dell ingegneria clinica. La tavola rotonda è organizzata dalla Fondazione Mediterranea e da Officina Calabria con il patrocinio degli Ordini professionali dei Medici e degli Ingegneri, del Dipartimento di Ingegneria dell Università Mediterranea, [...]
SITI CONTAMINATI E PATOLOGIE TUMORALI
18/10/2015 - Si è svolta ieri a Melito di Porto Salvo una tavola rotonda, organizzata da Area Grecanica in Movimento e Officina Calabria, su “Siti contaminati e patologie tumorali nell area grecanica“. La conferenza, moderata dall Onorevole Giuseppe Giordano, si è pregiata della presenza dell Assessore regionale all ambiente, Antonella Rizzo, della Responsabile [...]
1
2
3
4
5
>>