09/03/2014
"Nello scalo un management competente"

“Negli anni abbiamo assistito ad uno sviluppo problematico dell’area portuale di Gioia Tauro, con potenzialità inespresse, con istituzioni nazionali e regionali incapaci di programmare e attuare quegli interventi sistemici atti a delineare un moderno e competitivo sistema intermodale di trasporti e ,oggi, più che mai, si ripropone la necessità di dare risposte adeguate a delle scadenze imminenti che possono influenzare il futuro dell’importante snodo portuale. Il consigliere regionale Giordano interviene sulla questione già sollevata dalle organizzazioni sindacali e riguardante la nomina del prossimo Presidente dell’Autorità portuale della Calabria. Sappiamo benissimo, sottolinea Giordano, il ruolo determinante del governatore Scopelliti nella individuazione del nominativo che andrà a ricoprire l’importante carica alla luce della normativa di settore e la bontà o meno della scelta avrà ricadute sullo sviluppo del sistema portuale calabrese sotto due profili. Il primo, evidenzia il consigliere regionale,nasce dal rischio di una marginalizzazione del porto di Gioia Tauro a favore dei porti nord europei ed extraeuropei , il secondo legato al progetto di riforma del ministro Lupi con la riduzione del numero delle attuali 24 autorità portuali per inserirle in un più ampio contesto di distretto logistico (otto distretti) conformemente agli indirizzi comunitari. Ebbene, rileva Giordano, di fronte a tali sfide il governo regionale non può limitarsi a subire scelte imposte dall’alto ma deve concorrere nella elaborazione delle piattaforme strategiche e normative afferenti il sistema portuale nazionale . Da qui l’esigenza di individuare un Presidente dell’autorità portuale, in possesso della massima qualificazione professionale nel settore, che sappia sviluppare una azione incisiva nell’ambito dello sviluppo dei traffici internazionali e che contestualmente supporti tecnicamente l’azione politica del governo regionale sulle scelte legislative prossime future. Si tratterà, continua Giordano, di rafforzare in ogni caso il ruolo di Gioia Tauro, anche per le ripercussioni sugli altri porti calabresi, evitando che nella riforma Lupi venga ridimensionato all’interno dei nuovi distretti logistici o, al contrario, prefigurare il mantenimento delle attuali autorità portuali favorendo la nascita di una rete che faccia sistema con lo Stato nell’ambito di una programmazione strategica unitaria. In ogni caso, conclude Giordano, la scelta di un tecnico di alto profilo fuori da ogni logica spartitoria e di clientela può rappresentare l’unica risposta valida per rispondere ,insieme al governo regionale, alle sfide decisive che riguarderanno l’area portuale di Gioia Tauro.”

GLI ALTRI COMUNICATI
registro tumoriGIORDANO:LUCI ED OMBRE SUL PERCORSO DEL REGISTRO TUMORI
05/01/2017 - Nel dare atto dell’impegno profuso dai responsabili dell’ASP di Reggio Calabria nel rendere operativo il tanto atteso registro tumori non posso non rilevare come una attività così complessa non possa fare a meno di una azione sinergica che coinvolga i numerosi attori istituzionali che a vario titolo svolgono un ruolo importante per la realizzazione di uno strumento [...]
GIORDANO: LE PROBLEMATICHE DEI PLESSI SCOLASTICI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO “ORAZIO LAZZARINO” DI GALLICO NON SONO PIU RINVIABILI
19/09/2016 - L ex consigliere regionale Giuseppe Giordano, anche alla luce dei recenti e tragici avvenimenti del terremoto in centro Italia, pone nuovamente all  attenzione dell  amministrazione comunale lo stato dei plessi scolastici facenti parte l  Istituto Comprensivo "Orazio Lazzarino" di Gallico. Giordano ricorda gli innumerevoli e pregressi interventi, le assemblee pubbliche, [...]
Presentazione del libro “I gallicesi caduti nella Grande Guerra – Albo d Oro”
16/04/2016 - “I gallicesi caduti nella Grande Guerra – Albo d Oro” è il titolo del libro di Carmelo Covani che sarà presentato sabato prossimo 16 aprile alle ore 17.30 nella sala conferenze della scuola elementare di Gallico Marina a Reggio Calabria. In occasione della Grande Guerra, Gallico ha pagato un pesante tributo in termini di vite umane. Ed oggi, grazie a questo [...]
AID My Story Un evento gratuito, pensato dai giovani per i giovani, dove scambiare le proprie esperienze personali
15/04/2016 - Venerdì15 aprile alle ore 9.00 presso il Palazzo Consiglio Regionale, sala Federica Monteleone, in via Cardinale Portanova RC si terrà un Convegno Regionale della Calabria dell Associazione Italiana Dislessia, dal titolo My Story. I Presidenti Provinciali dell AID delle Sezioni della Calabria dalla padrona di casa Adelaide Laganà , a Maria Pia Scafuro Presidente e [...]
Governance sanitaria e ruolo dell’ingegneria clinica: oggi convegno a Reggio Calabria
16/03/2016 - Presso la sala conferenze Confindustria a Reggio Calabria oggi alle 17 si terrà una tavola rotonda "governance sanitaria" sul ruolo dell ingegneria clinica. La tavola rotonda è organizzata dalla Fondazione Mediterranea e da Officina Calabria con il patrocinio degli Ordini professionali dei Medici e degli Ingegneri, del Dipartimento di Ingegneria dell Università Mediterranea, [...]
SITI CONTAMINATI E PATOLOGIE TUMORALI
18/10/2015 - Si è svolta ieri a Melito di Porto Salvo una tavola rotonda, organizzata da Area Grecanica in Movimento e Officina Calabria, su “Siti contaminati e patologie tumorali nell area grecanica“. La conferenza, moderata dall Onorevole Giuseppe Giordano, si è pregiata della presenza dell Assessore regionale all ambiente, Antonella Rizzo, della Responsabile [...]
1
2
3
4
5
>>