17/06/2014
Regione: Giordano, con legge elettorale pericoli governabilita'

"La recente legge regionale sulle nuove modalita' per l'elezione del Presidente della Giunta regionale e del Consiglio presenta evidenti vizi di incostituzionalita' e non mi meraviglierei di una imminente impugnazione presso la Consulta da parte del Governo". Lo afferma il consigliere regionale Giuseppe Giordano. "Gia' durante i lavori - prosegue - mi sono fatto promotore con altri colleghi di una pregiudiziale di incostituzionalita' della proposta di legge richiedendo un voto per appello nominale affinche' i calabresi potessero conoscere i consiglieri favorevoli o contrari alle nuove norme, le quali violano diversi principi costituzionali e in particolare le norme inerenti alla soglia di sbarramento, al voto congiunto, alle circoscrizioni territoriali, alla doppia preferenza di genere. Al di la' delle reali motivazioni che sottendono alla scelta della maggioranza ad apportare delle modifiche alle regole del gioco in prossimita' della chiusura della legislatura, non ultima quella paventata da alcuni di allungare l'agonia sino alla scadenza naturale, e' indubbio che vi siano i presupposti tecnici perche' la vice presidente Stasi, ai sensi dell'art. 2 della nuova legge, sentito il Presidente del Consiglio e d'intesa con il Presidente della Corte di Appello di Catanzaro, fissi immediatamente le elezioni che si dovranno tenere subito dopo la stagione estiva. Una eventuale e probabile impugnazione della legge non permetterebbe quasi sicuramente di attendere le decisioni della Corte Costituzionale in tempi brevi e necessariamente, per evitare situazioni di ingovernabilita' in futuro, il Consiglio regionale dovrebbe essere convocato per apportare le modifiche all'articolato normativo oggetto della censura governativa. Cio' al fine di evitare che si vada al voto con una legge elettorale che possa poi essere dichiara incostituzionale dopo lo svolgimento delle elezioni. Tale eventualita' determinerebbe una ingovernabilita' della regione per un lungo arco temporale, tenuto conto che per le elezioni regionali non e' scontato che valga il principio di conservazione, affermato dalla Corte Costituzionale quando si e' occupata del 'porcellum', secondo la formula della cosiddetta salvezza dei rapporti esauriti. Non e' automatico che la decisione che si assume di annullamento delle norme censurate produrra' i suoi effetti esclusivamente in occasione di una nuova consultazione elettorale; nella sostanza il principio di continuita' dello Stato affermato dalla Corte potrebbe non essere applicabile alle assemblee rappresentative territoriali che non godono del medesimo privilegio garantito al Parlamento. In tale ipotesi il Consiglio regionale non potra' essere salvaguardato mediante un'applicazione pedissequa del principio della salvezza dei rapporti esauriti con conseguenze incalcolabili per la governabilita' di una regione attraversata da una profonda crisi socioeconomica e costretta a vivere in un limbo istituzionale per lungo tempo". "Questi - conclude Giordano - sono i reali problemi su cui confrontarsi, non certamente la questione sulla firma del decreto da parte del vicepresidente della Giunta per la indizione delle primarie per le quali, invece, appare necessario valutare la sostenibilita' dei costi, che appaiono spropositati e incomprensibili per i tanti cittadini calabresi che hanno visto negli anni una forte riduzione delle risorse nel campo del welfare''.

GLI ALTRI COMUNICATI
registro tumoriGIORDANO:LUCI ED OMBRE SUL PERCORSO DEL REGISTRO TUMORI
05/01/2017 - Nel dare atto dell’impegno profuso dai responsabili dell’ASP di Reggio Calabria nel rendere operativo il tanto atteso registro tumori non posso non rilevare come una attività così complessa non possa fare a meno di una azione sinergica che coinvolga i numerosi attori istituzionali che a vario titolo svolgono un ruolo importante per la realizzazione di uno strumento [...]
GIORDANO: LE PROBLEMATICHE DEI PLESSI SCOLASTICI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO “ORAZIO LAZZARINO” DI GALLICO NON SONO PIU RINVIABILI
19/09/2016 - L ex consigliere regionale Giuseppe Giordano, anche alla luce dei recenti e tragici avvenimenti del terremoto in centro Italia, pone nuovamente all  attenzione dell  amministrazione comunale lo stato dei plessi scolastici facenti parte l  Istituto Comprensivo "Orazio Lazzarino" di Gallico. Giordano ricorda gli innumerevoli e pregressi interventi, le assemblee pubbliche, [...]
Presentazione del libro “I gallicesi caduti nella Grande Guerra – Albo d Oro”
16/04/2016 - “I gallicesi caduti nella Grande Guerra – Albo d Oro” è il titolo del libro di Carmelo Covani che sarà presentato sabato prossimo 16 aprile alle ore 17.30 nella sala conferenze della scuola elementare di Gallico Marina a Reggio Calabria. In occasione della Grande Guerra, Gallico ha pagato un pesante tributo in termini di vite umane. Ed oggi, grazie a questo [...]
AID My Story Un evento gratuito, pensato dai giovani per i giovani, dove scambiare le proprie esperienze personali
15/04/2016 - Venerdì15 aprile alle ore 9.00 presso il Palazzo Consiglio Regionale, sala Federica Monteleone, in via Cardinale Portanova RC si terrà un Convegno Regionale della Calabria dell Associazione Italiana Dislessia, dal titolo My Story. I Presidenti Provinciali dell AID delle Sezioni della Calabria dalla padrona di casa Adelaide Laganà , a Maria Pia Scafuro Presidente e [...]
Governance sanitaria e ruolo dell’ingegneria clinica: oggi convegno a Reggio Calabria
16/03/2016 - Presso la sala conferenze Confindustria a Reggio Calabria oggi alle 17 si terrà una tavola rotonda "governance sanitaria" sul ruolo dell ingegneria clinica. La tavola rotonda è organizzata dalla Fondazione Mediterranea e da Officina Calabria con il patrocinio degli Ordini professionali dei Medici e degli Ingegneri, del Dipartimento di Ingegneria dell Università Mediterranea, [...]
SITI CONTAMINATI E PATOLOGIE TUMORALI
18/10/2015 - Si è svolta ieri a Melito di Porto Salvo una tavola rotonda, organizzata da Area Grecanica in Movimento e Officina Calabria, su “Siti contaminati e patologie tumorali nell area grecanica“. La conferenza, moderata dall Onorevole Giuseppe Giordano, si è pregiata della presenza dell Assessore regionale all ambiente, Antonella Rizzo, della Responsabile [...]
1
2
3
4
5
>>