16/08/2014
Rifiuti, Giordano: adesione al sit in di protesta contro malfunzionamento impianto di trattamento e smaltimento di Siderno

impianto smaltimento rifiuti

“In Calabria la politica di gestione dei rifiuti urbani è stata un completo fallimento, l’interminabile fase commissariale, prima, e la gestione ordinaria, dopo, non hanno mai messo la parola fine all’emergenza rifiuti nella nostra Regione”. E’ quanto afferma il consigliere regionale, Giuseppe Giordano, che conferma la propria adesione al sit-in di protesta organizzato da associazioni, comitati e cittadini della città Siderno che da anni si battano per chiedere giustamente una soluzione definitiva ai miasmi che quotidianamente ed incontrollatamente provengono dall’impianto di selezione e trattamento dei rifiuti sito in contrada San Leo. “Le polemiche e le preoccupazioni di questi giorni in merito al corretto funzionamento della struttura, afferma Giordano, confermano che siamo seduti su una polveriera pronta ad esplodere in qualsiasi momento, un vero e proprio attentato alla salute dei cittadini. L’impianto, gestito in prima istanza da “Veolia” e dal 2012 da “Ecologia Oggi spa”, sembrerebbe avere dei problemi con il sistema di filtraggio dell’aria, a quanto pare non riuscirebbe a captare gli odori che fuoriescono dal ciclo di lavorazione dei rifiuti. Tale fase di smaltimento  prevede una separazione meccanica del pattume, dalla quale si ottiene una parte secca, da bruciarsi nel termovalorizzatore, ed una parte umida, ossia la parte putrescibile, che deve essere stoccata e trattata accuratamente.  A poco o nulla sono serviti gli incontri nei giorni scorsi tra una delegazione di cittadini sidernesi ed i responsabili dell’impianto. Le rassicurazioni ricevute sono rimaste disattese; cosi come è poco giustificabile il comportamento tenuto dai tecnici della regione Calabria (proprietaria dell’impianto), che invitati a prendere parte ad uno degli ultimi appuntamenti hanno pensato bene di non presentarsi.

Intanto a settembre la società “Ecologia Oggi spa” concluderà il proprio mandato di gestione dell’impianto e ad oggi non si hanno notizie di una eventuale proroga o subentro di un nuovo soggetto, non vorremmo che ciò costituisca motivo di lungaggini circa la risoluzione del problema.  Gli odori nauseabondi- continua Giordano - quotidianamente raggiungono picchi notevoli e tale situazione oltre a minare il diritto alla salute dei cittadini, che lamentano tale condizione invivibilità da molti anni, grava sulla già fragile economia del territorio, sono diversi infatti gli operatori turistici sul piede di guerra pronti a chiedere un risarcimento. E’ inspiegabile – conclude Giordano -  come tale vicenda si sia protratta per tutto questo tempo nel più totale silenzio da parte di chi preposto al controllo; insieme ai cittadini ed alle associazioni del territorio chiederemo un’analisi dell’aria all’ARPACAL e a tutti gli enti competenti e se necessario l’intervento delle forze dell’ordine affinché si monitorizzi il corretto funzionamento dell’impianto di smaltimento.

GLI ALTRI COMUNICATI
registro tumoriGIORDANO:LUCI ED OMBRE SUL PERCORSO DEL REGISTRO TUMORI
05/01/2017 - Nel dare atto dell’impegno profuso dai responsabili dell’ASP di Reggio Calabria nel rendere operativo il tanto atteso registro tumori non posso non rilevare come una attività così complessa non possa fare a meno di una azione sinergica che coinvolga i numerosi attori istituzionali che a vario titolo svolgono un ruolo importante per la realizzazione di uno strumento [...]
GIORDANO: LE PROBLEMATICHE DEI PLESSI SCOLASTICI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO “ORAZIO LAZZARINO” DI GALLICO NON SONO PIU RINVIABILI
19/09/2016 - L ex consigliere regionale Giuseppe Giordano, anche alla luce dei recenti e tragici avvenimenti del terremoto in centro Italia, pone nuovamente all  attenzione dell  amministrazione comunale lo stato dei plessi scolastici facenti parte l  Istituto Comprensivo "Orazio Lazzarino" di Gallico. Giordano ricorda gli innumerevoli e pregressi interventi, le assemblee pubbliche, [...]
Presentazione del libro “I gallicesi caduti nella Grande Guerra – Albo d Oro”
16/04/2016 - “I gallicesi caduti nella Grande Guerra – Albo d Oro” è il titolo del libro di Carmelo Covani che sarà presentato sabato prossimo 16 aprile alle ore 17.30 nella sala conferenze della scuola elementare di Gallico Marina a Reggio Calabria. In occasione della Grande Guerra, Gallico ha pagato un pesante tributo in termini di vite umane. Ed oggi, grazie a questo [...]
AID My Story Un evento gratuito, pensato dai giovani per i giovani, dove scambiare le proprie esperienze personali
15/04/2016 - Venerdì15 aprile alle ore 9.00 presso il Palazzo Consiglio Regionale, sala Federica Monteleone, in via Cardinale Portanova RC si terrà un Convegno Regionale della Calabria dell Associazione Italiana Dislessia, dal titolo My Story. I Presidenti Provinciali dell AID delle Sezioni della Calabria dalla padrona di casa Adelaide Laganà , a Maria Pia Scafuro Presidente e [...]
Governance sanitaria e ruolo dell’ingegneria clinica: oggi convegno a Reggio Calabria
16/03/2016 - Presso la sala conferenze Confindustria a Reggio Calabria oggi alle 17 si terrà una tavola rotonda "governance sanitaria" sul ruolo dell ingegneria clinica. La tavola rotonda è organizzata dalla Fondazione Mediterranea e da Officina Calabria con il patrocinio degli Ordini professionali dei Medici e degli Ingegneri, del Dipartimento di Ingegneria dell Università Mediterranea, [...]
SITI CONTAMINATI E PATOLOGIE TUMORALI
18/10/2015 - Si è svolta ieri a Melito di Porto Salvo una tavola rotonda, organizzata da Area Grecanica in Movimento e Officina Calabria, su “Siti contaminati e patologie tumorali nell area grecanica“. La conferenza, moderata dall Onorevole Giuseppe Giordano, si è pregiata della presenza dell Assessore regionale all ambiente, Antonella Rizzo, della Responsabile [...]
1
2
3
4
5
>>